Hair Factory by Marco luciani

è un corso di formazione per parrucchieri che offre un’ottima opportunità per imparare o migliorare varie tecniche di schiaritura e aumentare le competenze sulla colorimetria.

Programma corso:
I corsisti avranno accesso a 41 video tutorial consultabili in privato in qualsiasi momento, sia dal PC che dallo smartphone, questi video si dividono in casi studi che si presentano regolarmente all’interno del salone.
Ci sono anche tecniche più in voga come Airtouch e cotonatura (tipo Mounir)

1 riunione ogni 15 giorni su Zoom

 Durante le riunioni online, affronteremo l’argomento della serata attraverso la visione di un video tutorial. Durante il tutorial, spiegheremo i passaggi per eseguire la tecnica scelta, illustrando anche i prodotti utilizzati e le ragioni dietro la scelta di quella specifica tecnica anziché un’altra. Inoltre, discuteremo i punti di forza e i limiti della tecnica, confrontandola con altre possibili alternative.

Le tecniche di schiaritura che verranno proposte sono:
Cotonature (tipo Mounir )
Airtouch
Varie tecniche di Schiariture con stagnole
Beach color
Tecnica a mano libera
Schiariture a spatola.

Ogni tecnica ha i suoi vantaggi e limitazioni. Una corretta analisi delle caratteristiche dei capelli, come la tipologia del capello, il colore di partenza e l’effetto desiderato, può aiutare quale tecnica sarà più adatta per raggiungere l’obiettivo richiesto dal cliente.
Il corso fornirà le competenze necessarie per valutare queste variabili e scegliere la tecnica di schiaritura più appropriata in base alle esigenze.

La colorimetria 

è uno studio che si occupa della misurazione e della comprensione dei colori. La stella di Oswald è uno strumento utilizzato nella colorimetria per rappresentare i colori primari e le loro combinazioni. È un diagramma che mostra le relazioni tra i colori primari, i colori complementari e le tonalità intermedie.

Il segreto del contro colore è un concetto importante nella colorimetria. Si basa sul principio che i colori complementari si neutralizzano reciprocamente. Ad esempio, se si desidera neutralizzare una tonalità arancione, si può utilizzare una tonalità blu, poiché il blu è il colore complementare dell’arancione. Questo principio viene spesso applicato nella tonalizzazione dei capelli per correggere o bilanciare i colori indesiderati.

Quando si schiarisce un colore castano, può verificarsi un’indesiderata tonalità arancio-giallastra. Per evitare ciò, è possibile utilizzare una tonalità di colore che contenga pigmenti blu o viola per neutralizzare l’arancio. Questo può essere fatto attraverso la scelta di una tonalità di colore per la tonalizzazione o l’utilizzo di prodotti specifici per la neutralizzazione dei colori indesiderati.

È importante sottolineare che la colorimetria è un campo complesso e richiede una conoscenza approfondita dei principi del colore e delle tecniche di applicazione.

Per finire, sarà dedicato del tempo al listino e delle azioni di marketing per valorizzare i servizi studiati, consentendo ai corsisti di apprendere nozioni fondamentali per la gestione del proprio salone in modo efficiente ed efficace.

Per l’intero corso i corsisti saranno inseriti in un gruppo telegram per condividere i progressi e condividere le esperienze e dare o ricevere consigli.

Il corso ha una durata di 6 mesi e offre l’opportunità di acquisire nuove competenze e migliorare il proprio lavoro a 360º.

Il costo del corso è di 240€ + iva

 CLICCA per ISCRIZIONE e PAGAMENTO   

 

ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

 

 CLICCA per INFO su WhatsApp   

 

 

0
    0
    Il tuo Carrello
    Carrello vuotoRitorna ai corsi